27 Ott

Da Luigi Veronelli Al Nuovo Presidio Slow Food Della Capra Orobica

Giovedì 29 Ottobre - ore 20.00

scritto da gigi

capra_orobica

Bellissimo evento che si terrà Giovedì 29 Ottobre in due location, Il Monastero di Astino per la visita della mostra Veronelli e poi L’Osteria Al Gigianca per la cena. Vi ricordo che la partecipazione alla cena non è vincolata alla vista della mostra.

L’iniziativa è organizzata dalla Condotta Slow Food Bergamo in collaborazione con le Condotte Valli Orobiche e Bassa Bergamasca.
L’iniziativa si divide in due momenti:

ore 19.00 presso il Monastero di Astino, visita della Mostra “Luigi Veronelli camminare la terra” già esposta alla Triennale di Milano ed ora ad Astino per il periodo EXPO 2015. Fotografie, articoli, appunti personali, video d’archivio, libri ci saranno illustrati dall’amico Silvio Magni, Fiduciario Condotta delle Valli Orobiche.

ore 20.00, dopo la mostra, ritrovo presso l’Osteria Al Gigianca (via Broseta 113 – Bergamo), per conoscere il nuovo “Presidio della Capra Orobica” recentemente inserito da Slow Food nei suoi Presìdi che identificano produzioni di eccellenza da salvaguardare perché minacciate dall’agricoltura industriale, dal degrado ambientale e dall’omologazione.

L’introduzione sul mercato di razze caprine più produttive (sia di carne sia di latte) negli ultimi decenni, ha drasticamente ridotto il numero dei capi di Capra Orobica. La razza si è conservata fino ad oggi grazie alla perseveranza e alla passione di alcuni allevatori che tra cui, in particolare, i produttori di Bitto Storico, il formaggio orobico, riconosciuto tra i più pregiati al mondo, che per la sua produzione prevede l’utilizzo di una percentuale di latte di Capra Orobica.

La Capra Orobica è una razza a duplice attitudine: con il latte si producono formaggi a latte crudo tradizionali come il “Formagìn” della Valsassina, il “Matuscin” della Valtellina e la “Robiola” della Val Brembana;
la carne, utilizzando prevalentemente le capre a fine carriera, serve per la produzione di salumi, tra cui il classico violino.

A Ferdy Quarteroni, titolare dell’omonimo Agriturismo di Lenna, i deve la costituzione dell’Associazione produttori di formaggi di Capra Orobica e il successivo riconoscimento del Presìdio Slow Food, sostenuto anche dall’Associazione «San Matteo – Le Tre Signorie» di Branzi.

L’obiettivo del progetto è far crescere il numero di allevatori grazie ai quali sarà possibile salvare la razza dall’estinzione e mantenere i pascoli montani.
Il riconoscimento di Presidio Slow Food (è il terzo in Val Brembana, dopo lo Stracchino all’antica e l’Agrì di Valtorta) ne consentirà la valorizzazione e una maggiore visibilità. L’area di produzione comprende le Alpi Orobiche e le limitrofe aree prealpine in provincia di Sondrio (Val Gerola), Lecco (Valsassina, Valvarrone e Alto Lario orientale) e Bergamo (Alta Val Brembana).

Alessia in cucina e Gigi in sala, ci allieteranno con un menù particolare e di grande qualità, che abbraccia le valli e le montagne delle provincie lombarde interessate:

– Antipasto: Salamino e Formaggi di Capra Orobica con Polpettine di Pecora Gigante Bergamasca
– Primo: Ravioli di Zucca in Brodo di Pecora Gigante Bergamasca
– Secondo: Capra Orobica con Polenta Bergamasca
– Dessert: Sorbetto al Caco

I vini in accompagnamento, del Consorzio Valcalepio, sono dell’Azienda Medolago Albani il cui proprietario sarà con noi durante la serata.

Saranno graditi ospiti della serata, alcuni dei più rappresentativi allevatori di Capra Orobica: Ferdy Quarteroni Referente dei Produttori del Presidio, Enrico Benedetti allevatore e casaro della provincia di Lecco e Giuseppe Giovannoni, allevatore e casaro della provincia di Sondrio.

Quote di partecipazione: Soci e Giovani € 35 – Aspiranti Soci € 38
Numero massimo partecipanti: 40
Prenotazioni a : prenotazioni@slowfoodbergamo.it

Nota: i partecipanti non interessati alla Mostra Veronelli possono presentarsi direttamente alle 20.00 presso l’Osteria Al Gigianca